lunedì 24 ottobre 2016

PROGETTI, IDEE, SOGNI...VOIDANOI - PARTE 4



Che passione sarebbe se non ci prendessimo il tempo di organizzare le nostre cenette?! Creare un menù da proporre e dedicare la giornata alla realizzazione delle nostre idee è sempre sfidante, ma ci dà delle belle soddisfazioni! Recentemente abbiamo avuto l’occasione di festeggiare una persona speciale e l’abbiamo fatto chiudendo la stagione estiva con un aperitivo rinforzato in giardino!





E’ stata l’opportunità per provare le nuove farine, tra le quali una alla curcuma davvero profumata, e soprattutto il nuovo forno per la pizza di Claudio. Una pizza che volta dopo volta diventa sempre più gustosa. L’impasto sempre più soffice, areato, la crosta del cornicione sempre più croccante grazie alla rapida cottura a 450° per circa 90”. Ecco a voi la pizza che abbiamo sfornato per i nostri ospiti!



E poi focaccine alla curcuma ripiene di gorgonzola, croissant salati ripieni di salmone e crema di zucchine o rustici con fette di salame. La focaccia questa volta è areata, perfetta come base per un’insalata condita con una vinegrette alla yogurt e basilico. Tartellette di pasta briseè con ratatuille di verdura dell’orto cotta al forno arricchite dagli aromi. Il tutto accompagnato da prosecco e aperitivo stile mojito all’amaro Nonino. E la chiusura non poteva non essere un dolce! Una crostata alla frutta "scomposta": una base di pasta frolla, un ripieno di frangipane alle mandorle con lamponi freschi e un pizzizo di zucchero a velo per decorare, la frutta in macedonia con l'aggiunta di zenzero e menta e una ganasche al cioccolato fondente per rendere il tutto ancora più goloso.





E poi ci sono sere che invece preferiamo coccolarci e regalarci una cena speciale. In questo periodo abbiamo avuto l’occasione di andare a Novara al Bistrot di Cannavacciuolo. Ci ha decisamente conquistati con alcuni piatti che mescolano tradizione e innovazione:
cialda croccante di riso nero, mousse delicata al gorgonzola e sedano;
petto di anatra marinato su foglia di lattuga alla griglia, fegato grasso in tempura, taccola e lemon grass;
crema di burrata liquida, alici fritte, scarola alla partenopea con capperi, pinoli e uvetta, il tutto sormontato da una cialdina di polenta;
gallinella, fregola, capperi e limone;
maialino da latte preparato a bassa temperatura, glassatura al miele,tarassaco e cipollotto in agrodolce;
trittico di pistacchio e pastiera liquida come dolci!







Decisamente un regalo per il nostro palato e una bella fonte d’ispirazione!